Saldatura a laser

La saldatura laser con uno dei nostri laser è caratterizzata da elevata resistenza e bassa distorsione. Anche a velocità di saldatura elevate, è possibile ottenere eccellenti superfici di saldatura sul pezzo.

Scopri di più

Giunzione nell'industria

Oggi quasi nessun settore industriale può fare a meno della saldatura laser, perché in quasi tutti i processi produttivi ci sono metalli o plastiche che devono essere uniti. La saldatura a raggio laser è l'ideale per questo scopo, specialmente quando sono richieste alte velocità di saldatura, cordoni di saldatura sottili e bassa distorsione termica.

I laser a diodi sono utilizzati in molti processi di giunzione assistita dal laser. Si distingue tra saldatura laser, saldatura a conduzione di calore e saldatura profonda con laser.

La brasatura a raggio laser comporta generalmente la fusione di un materiale aggiuntivo. Questo materiale di riempimento impregna le superfici dei componenti da unire e quindi le unisce dopo la solidificazione. Questo processo viene utilizzato principalmente nell'industria automobilistica per la giunzione di carrozzerie in acciaio.

La saldatura a conduzione di calore e la saldatura a penetrazione profonda, d'altra parte, non possono essere assegnate direttamente ad alcuna industria o singola applicazione. Dagli armadi elettrici alle custodie dei sensori, soffietti, dispositivi elettronici, batterie, lamiere in varie applicazioni, lamiere rivestite e non rivestite, scambiatori di calore, lame per seghe e seghe a nastro, lamiere spesse nella costruzione navale, tubi per l'acqua potabile, lavandini, pezzi grezzi su misura, carrozzerie in acciaio e alluminio, barili di birra e molto altro ancora viene saldato e collegato con il laser a diodi.

Ingegneria dei processi

Grazie ai vantaggi legati al processo, come l'elevata velocità di saldatura o l'elevato grado di automazione, la saldatura a raggio laser sta assumendo sempre più spesso una funzione chiave nella tecnologia di produzione. Con fianchi di cucitura stretti, quasi paralleli, è possibile utilizzare preparazioni di cucitura a basso consumo di risorse, con conseguente basso ritiro. Quest'ultima può essere realizzata anche con la saldatura ibrida laser-MSG, che combina i vantaggi di due diversi processi di saldatura attraverso effetti sinergici. In particolare, ciò garantisce una maggiore capacità di superare il gap  e di conseguenza reagisce in modo insensibile alle tolleranze all'interno della preparazione del cordone di saldatura.

Ingegneria dei materiali

Indipendentemente dallo spessore della lamiera e dalla geometria dei componenti, è possibile saldare senza irregolarità diverse combinazioni di materiali, dagli acciai non legati e ad alta lega ai metalli non ferrosi. Inoltre, le diverse coppie di materiali stanno diventando sempre più importanti nella tecnologia applicativa di oggi. Di soddisfare le proprietà meccaniche, come ad esempio per le lamiere su misura, e in primo piano nel rispettivo compito di giunzione. Queste sono correlate alla rispettiva guida termica del processo, che può essere influenzata da speciali ottiche o dall'alimentazione di fili freddi o caldi.

Laser a diodi LDF nell'assemblaggio di carrozzerie

Uno dei principali campi di applicazione dei laser a diodi Laserline riguarda l'assemblaggio dei componenti esterni dei veicoli, come per esempio portelloni, cordoni del tettuccio, portiere o montanti C.

Oltre a una notevole resistenza e a una zona d'influenza termica il più possibile ridotta, per questi tipi di saldature a vista conta molto anche l'aspetto del punto di assemblaggio, che deve soddisfare requisiti particolarmente elevati. 

Saldatura laser remota

Per consentire un'esecuzione più rapida e più flessibile del processo di saldatura di carrozzerie o murate delle navi, sempre più spesso si ricorre alla tecnica della saldatura laser remota. Poiché in questa procedura il raggio laser viene puntato a una distanza di oltre un metro dal pezzo, sono richieste una potenza e una qualità del fascio elevate. I laser a diodi LDF Laserline con convertitore del raggio offrono in tal caso una soluzione di sistema ottimale per la tecnica particolare della saldatura profonda.

Saldatura di tailored blank

La saldatura laser di tailored blank prevede l'assemblaggio di piastrine da più parti di lamiera, che successivamente verranno trasformate in componenti per la carrozzeria. Tuttavia, questa procedura deve spesso fare i conti con l'utilizzo di laser inefficienti e sensibili allo sporco, che per di più lasciano spruzzi di metallo poco estetici sulla lamiera e sugli ottici per la saldatura. I laser a diodi Laserline producono un bagno di fusione estremamente contenuto generando pochissimi schizzi. Sono inoltre molto resistenti agli ambienti caratterizzati da un alto tasso di umidità e polvere.

ArcelorMittal Tailored Blanks utilizza da oltre 15 anni laser CO2 per saldare lamiere su misura e sta sostituendo le vecchie sorgenti di raggi con i moderni laser a diodi LDF Laserline, che sono molto più economici.

Interested in our diode laser systems for applications in industrial materials processing? Contact us!

Product Request